Finalisti del progetto “L’Oggetto che non getto”

Il progetto rivolto alle classi delle scuole di secondo grado della città. La “sfida” lanciata ai ragazzi è stata quella di scrivere un racconto che traesse ispirazione dall’oggetto proposto. PROPRIO per dare UNA NUOVA VITA ALL’OGGETTO STESSO.

Questi i finalisti che saranno inseriti nella pubblicazione “L’ og-GETTO che non GETTO “:

Agnese Cirant “Malenkaya”
Francesca Rigosi “La stoffa lilla”
Francesca Giorlando “Cappello di paglia”
Elena Golinelli e Barbara Esposito
“Dama! Abbiate mercè di lui che più vi ama che se medesimo”
Gabriele Benassi “Poggiatesta criminale”
Sofia Salmasi “ Il poggiatesta Vagabondo”
Bitteli Elisa Dal Pozzo Eugenio “Un paio di scarpe s-fortunate”
Vannucchi Sara “Certo poteva andarci peggio “
Elisa Ciofini “Piccole dimenticanze ”
Matteo Pugliese “La borsa di Rebecca”
Sara Querzè “ Perché IO valgo”
Monica Fiore “ Un paio di occhiali francesi “
Alessandra Pernozzoli “Equivoco”
Giulia Ferrante M. F. Bottari “Pantaloni”
Lorenzo Orsi “Una nuova vita”
Sofia Niro “Il Casco “
Carlotta Costanzini “Il Ricordo “
Gaia Guidotti “La morte del custode “
Clara Prete “Timeline”
Laura Dara “Pelle”
Valentina Nanni “ AAA”
Serena Ricci “A volte, di notte, ricordando d’aver vissuto”
Margherita Stefanon “6:30 inizia la giornata “
Arianna Scabbia “Aurora e i jeans “
Margherita Malaguti “Corridoio e luci al neon “

Gli studenti selezionati dovranno far pervenire il racconto in formato word entro SABATO 21 APRILE ALLE ORE 12.00

La premiazione avverrà il 26 Maggio alle 15.30 presso “Sala Prof. Marco Biagi” (Baraccano via Santo Stefano 119 P.T. – QUARTIERE SANTO STEFANO)
Sarà inoltre allestita una mostra e verrà fatta un’asta degli oggetti descritti
In questa occasione sarà possibile acquistare anche la pubblicazione “L’ogGETTO che non GETTO” con tutti i racconti selezionati.