Feste, ricevimenti e compleanni

“Conservare l’infanzia dentro di sé per tutta la vita vuol dire conservare la curiosità di conoscere, il piacere di capire, la voglia di comunicare. I bambini di oggi sono gli adulti di domani, aiutiamoli a crescere da stereotipi, aiutiamoli a sviluppare tutti i sensi, aiutiamoli ad essere più sensibili: un bambino creativo, è un bambino felice.” ( Bruno Monari).

L’organizzazione prevede:
Un numero di bambini non superiore ai 25/30
per garantire un gioco costruttivo ma divertente.

Una serie di moduli da scegliere o assemblare liberamente a seconda delle esigenze personali.

Le attività proposte sono le seguenti:
. Facciamo una spilla:
(dai 5 anni) Con varie tecniche i bambini realizzeranno una vera spilla, rappresentando un ricordo della giornata, un modo per potersi esprimere con passione per il Parco e/o per ciò che piace di più.
.
Facciamo i biscotti: (dai 3 anni) Pasta frolla e formine divertenti per leccarsi le dita con cose buone.
. Le favole animate:
(dai 3 anni) Ognuno può essere il personaggio che desidera e interpretare a modo suo le mille avventure del mondo fantastico delle favole.
.
Laboratorio ambientale:
(dai 3 anni) Cammino e cerco nel bosco o in giardino scoprendo il mondo.
. Spettacolo e laboratorio di teatro di ombre e di silhouette
: (dai 3 anni) Ogni cosa ha la sua ombra, non può averne un’altra. Prova a mettere l’ombra di un fiore ad una verdura, o mettere l’ombra di una donna ad un uomo o viceversa e romperai l’armonia. Il teatro di figura diventa pretesto per indagare diverse tematiche. Dopo la visione di uno spettacolo, armati di carta e forbici, si produrranno silhouette da utilizzare per giocare tutti insieme attraverso l’improvvisazione teatrale.
. La caccia al tesoro:
(dai 5 anni) Ogni angolo della natura nasconde in realtà un regalo
. Raccontami una storia:
(dai 5 anni) Narrazione e laboratorio di riciclo creativo ispirato ad un libro, con vecchie carte, pezzi di stoffa, fili d’erba, colle, pastelli e matite colorate, trasformeremo i nostri sogni in realtà
. La danza della taranta:
(dai 5 anni) Nel meridione d’ Italia c’è una leggenda che riguarda un ragno molto particolare, capace di un morso velenoso ….
Ma il suo veleno è in realtà fatto di musica e noi impareremo a danzare sulle sue note…Per le bambine portare un fazzoletto colorato.
. Laboratorio del riciclo:
con semplici tecniche realizzeremo oggetti e ambientazioni creati a vecchi materiali e scarti per dare loro nuova vita. 
. Costruiamo un piccolo strumento musicale:
utilizzando materiali di recupero che rimarrà ai bambini come regalino.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *